domenica 9 gennaio 2011

LA CASETTA DI HANSEL E GRETEL



Un ringraziamento particolare lo rivolgo Danilo per aver fatto questa meravigliosa foto. GRAZIE DANI

L'anno scorso io e Monica, una mia grande amica, siamo andate a fare shopping in un negozio all'ingrosso di articoli per la casa, premetto che io e lei siamo clienti abituali, e vi ci rechiamo all'incirca ogni 2-3 mesi :D, beh senza volere l'ultima volta che andammo trovai questi magnifici stampi della Wilton per poter costruire la casetta di Hansel e Gretel, appena rientrata a casa mi sono messa all'opera, era la prima volta che la facevo, quindi tra curiosità e desiderio come mio solito ho dato via a questo mio piccolo capolavoro.









Partiamo dalla ricetta....anche qui ne esistono veramente un infinità, e quindi alla fine ho agito un pò di testa mia :D

INGREDIENTI PER UNA CASA E PER QUALCHE BISCOTTO:

600g di farina
200 g di burro o margarina vegetale
200g scarsi di zucchero di canna grezzo
100 ml di melassa (si potrebbe sostituire con miele di castagno scuro)
1 e 1/2 cucchiaino cucchiaino di spezie per panpepato (FACOLTATIVO)
2 cucchiaini di bicarbonato
1 uovo ( in sostituzione panna q.b. per legare)
2 cucchiai scarsi di cacao amaro (nel caso non si usasse la melassa!)
1 dl di acqua
caramelle in base ai gusti
GLASSA PER DECORARE:
450g di zucchero a velo
2 tsb di meringue powder
2 tbsp acqua tiepida
5 tbs acqua calda
PROCEDIMENTO:

Iniziamo mettendo sul fuoco una pentola non troppo grande, nella quale faremo sciogliere il burro, lo zucchero e la melassa, il composto ottenuto si farà raffreddare ....
Trascorso il tempo si prenderà il composto ci si aggiungerà l'uovo, il bicarbonato sciolto nell'acqua e  la farina alla quale avremo aggiungo le spezie ed eventualmente il cacao. Bisogna impastare bene, formare una palla, porla in un sacchetto freezer o contenitore chiuso e lasciare raffreddare almeno per una notte, io avendo premura l'ho fatto riposare solo mezza giornata....
Una volta che l'impasto ha riposato, prendetelo, inizialmente sarà molto duro, ma non preoccupatevi prendete piccole quantità alla volta, ponetelo tra 2 fogli di carta forno e con il mattarello stendetela ad uno spessore di mezzo cm, ritagliate le varie parti della casa più qualche biscotto che userete come base per far sorreggere la casa... e cuocetele in forno ventilato a 180°C per circa 15-20 minuti, deve colorire, quando è pronto ponete i pezzi  ancora caldi a raffreddare, io li ho messi su quel tavogliere di legno sul quale impasto, senza coprirli, li ho lasciati raffreddare fino al giorno dopo....devono essere ben freddi mi raccomando.

PREPARAZIONE DELLA GLASSA:
Io non amo usare l'albume fresco per quanto le nostre uova siano controllate la paura di salmonellosi è alta, per questo uso la meringue powder,  va bene anche l'albume disidratato, e solo se non lo doveste trovare usate quello fresco, ma accertatevi che sia super controllato...
Prendo 2 tbs di meringue e li faccio sciogliere in 2 tbsp di acqua, con questa quantità ottengo il peso di un albume di uovo, bisogna sbattere bene e con l'aiuto della planetaria , aggiungetevi a poco a poco lo zucchero a velo e mentre la planetaria lavora aggiungetevi i 5 tabs di acqua calda, fate lavorare la planetaria fino ad ottenere una glassa ben consistente.

Ora dobbiamo assemblare la casa, beh non è molto facile e credetemi ci vuole molta pazienza e tantaaaaaaaaa calmaaaaaaaa, allora partiamo dalle fondamenta, su ciascun biscotto ponetevi un poco di glassa ed incollatelo su un vassoio di plastica o altro, fatto questo procedete con la parte davanti della casa, con una piccola sac a poche nella quale avrete messo la glassa, distribuite il composto lungo tutti i bordi della parte frontale della casa e appoggiatela sopra i biscotti, con l'aiuto di un bicchiere fate si che la casa non si inclini da una parte o dall'altra....prendete una parete laterale, idem come sopra con la sac a poche, distribuite la glassa lungo i bordi della casa e una parte la incollerete alla parte frontale e l'altra appoggeranno sempre sui biscotti, procedete così con le restanti pareti, lasciate riposare la casetta un 10 minuti, anche se la glassa è a presa rapida, meglio non correre rischi inutili....ecco qua il più difficile il tetto, prendete un tetto alla volta e incollatelo sopra la casa e poi idem con l'altro e tenete premuto con le mani i 2 tetti insieme affinchè restino bel saldati, lasciate raffreddare anche qui un 10 minuti e solo a questo punto potete procedere alla decorazione della casa come più vi piace.
La casetta una volta composta durerà tantissimo NON METTETELA IN FRIGO MI RACCOMANDO....potete prepararla anche con 3-4 giorni di anticipo, una volta demolita la casa conservate i pezzi del tetto e mura in un contenitore ben chiuso.

Parliamo un pò della melassa:
la melassa non è altro che lo zucchero di canna sciolto con acqua, io sinceramente ho provato a farlo come si fa con il caramello, ma il risultato non mi ha soddisfatta, pertanto preferisco comprarlo già pronto. La melassa viene adoperata non solo per dare il colore scuro all'impasto, ma lo rende molto elastico e quindi meno fragile rispetto ad una comune pasta frolla. Inoltre conferisce un sapore delicato alla pasta e associato alle spezie di panpepato creano un connubio di sapore a dire poco speciale, almeno io amo questo sapore e mi riporta indietro nel tempo e negli anni in cui ho vissuto in Germania, ma aihmè non tutti amano questo sapore simile a quei biscotti svedesi tipo pepparkakor, infatti la ricetta si può usare anche per fare questi biscotti speziati e tipici natalizi, abolendo certamente il cacao.

PREPARATO PER PANPEPATO:
Questo preparato non è altro che un miscuglio di spezie, composto da.
2 cucchiaini di cannella in polvere
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino di cardamomo in polvere

Mescolate tutto insieme e usatene circa 1 cucchiaino e mezzo scarso.






1 commento:

  1. e chi se lo dimentica quel giorno che hai trovato questi stampi! eri così felice... eheheh!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.