domenica 20 febbraio 2011

MILLEFOGLIE SENZA LATTE E UOVA



Per il 4° compleanno di Christian ho dovuto preparare un dolce rigorosamente senza latte e derivati e uova...tutto questo sempre per il fatto che sono ancora intollerante a questi come anche ad altri alimenti ...alla fine ho optato per la millefoglie ...sono partita dalla pasta sfoglia, l'ho preparata rigorosamente senza il burro.....ho usato una margarina senza ogm 100% vegetale, priva persino di siero del latte e derivati...anche le creme sono prive di latte e uova, credetemi sono rimasta felice per il fatto di avere ricevuto tanti complimenti... ho dovuto improvvisare una festa all'ultimo minuto, in quanto Giovanni, l'altro mio figlio ha invitato 2 amichetti per il compleanno di suo fratello senza dirmi nulla :D, quindi pensate un pò la mia sorpresa quando alle 16:00 del pomeriggio mi vedo arrivare questi bambini hehehe...beh non potevo dire di no ...quindi via ai preparativi dell'ultimo momento...meno male alla fine è andato tutto bene ed i bambini si sono divertiti un sacco, e questo è ciò che conta di più per me...beh ma torniamo alla millefoglie...non finirò mai di ripetervi che se avete idee da voler condividere con me sono sempre ben lieta ad accettarle...

PASTA SFOGLIA:
vedi ricetta quì

PER LA CIALDA DI BEN TEN FATTA DI PASTA DI ZUCCHERO SETOSA:
ricetta quì

INGREDIENTI PER LE CREME:
CREMA ALLE PESCHE.
380g di succo di pesche sciroppate
120g di acqua
3 mezze pesche sciroppate
100g di zucchero
70g di frumina della loconte "AMIDOLCE"

CREMA CON LATTE DI SOYA:
500g di latte di soya
70g di farina o AMIDOLCE
130g di zucchero
1 fialetta di vaniglia
1 noce di margarina vegetale

Prendete la pasta sfoglia e stendetela ad uno spessore di pochi mm...ricavatevi tre rettangoli della dimensione dei fogli A4...bucherellate la superficie e spolverizzate con zucchero semolato e fateli cuocere in forno caldo ...funzione ventilata a 210°C coperto da carta forno per i primi 15 minuti circa...poi togliete la carta, abbassate il forno intorno ai 180°C finchè non diventa bella dorata...togliete e lasciate raffreddare bene...

 

   
mi raccomando mangeggiatele con cura perchè sono estremamente delicate e fragili e questo renderà la sfoglia molto più croccante e buona.....Di solito preparo le sfoglie il giorno prima di usarle, così il giorno dopo mi dovrò dedicare solo alle creme...

PREPARAZIONE DELLA CREMA DI PESCHE:
Nel bimby ho messo tutto il succo delle pesche sciroppate...il barattolo grande.....il succo è circa 380g ci aggiungo altri 120g di acqua, 3 mezze pesche sciroppate, faccio frullare a velocità turbo per circa 10 secondi...ci aggiungo 100g di zucchero e 70g di amidolce o farina  e faccio cuocere per circa 10 minuti a vel.4 ad 80°C...Quando è pronto l'ho messo a raffreddare...



PREPARAZIONE DELLA CREMA AL LATTE DI SOYA :
Nel bimby ho messo 1/2 L di latte di soya con 70g di farina o amidolce...lo zucchero e una fialetta di vaniglia...l'ho fatto cuocere per 10 minuti a vel.4 ad 80°C...Quando è pronta l'ho messa a raffreddare...



COMPOSIZIONE DEL DOLCE:

Ho preso il vassoio sul quale appoggerò il dolce e ci ho messo qualche cucchiaino di crema per fare incollare bene la prima sfoglia affinchè non scivoli via...

 

Appoggio una forma rettangolare estensibile intorno alla sfoglia, in questo modo la crema non fuoriesce dai bordi...
Copro il primo strato con la crema alle pesche sciroppate tenendone da parte un pochino... ci pongo sopra la seconda sfoglia sopra la quale metterò la crema alla vaniglia e sulla quale metterò un pò di marmellata di albicocce calda ....poi la terza sfoglia...

 




nella crema di pesche sciroppate rimasta ci metterò 2 cucchiai di marmellata di albicocche e verserò questa crema sopra il terzo strato della sfoglia

 
 e sulla quale poi ci appoggerò con delicatezza la cialda di BEN TEN...porrò il tutto in frigo per qualche ora...



Trascorso un pò di tempo tolgo la forma estensibile e decorerò il contorno della millefoglie con fettine di pesche sciroppate...rimetterò di nuovo l'estensibile (questo serve per comprimere bene le pesche intorno al dolce) e lascierò la millefoglie riposare in frigo fino a poco prima di servire la torta.

 

Quando è arrivato il momento di serivire la torta...togliete la forma estensibile...decorate il contorno con un giro torta...e aihmè sempre per una forma di intolleranza al latte non potendo usare la panna l'ho servita così. E voilà una piccola fettina...è finita praticamente tutta ...Ma credetemi non voglio essere ripetitiva era davvero buona :D

3 commenti:

  1. e ci credo che era buonissima!!!

    RispondiElimina
  2. mamma è stupendaaaa!!kissà cm'era buona! =D

    RispondiElimina
  3. Tesoro ricevere un complimento da parte tua è come avere avuto una grazia hihihi...Ma dimmi che vuoi per questo complimento?!? :))

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.