sabato 15 gennaio 2011

PIZZA TIPO NAPOLETANA CON LILI


Due anni fa per il mio compleanno mi regalarono il pizza express... da quando ce l'ho ormai le pizze comprate sono solo un ricordo lontano...inoltre io sono moltooooo intollerante al lievito di birra, quindi ho risolto il mio problema usando il lili (lievito liquido naturale)...per ottenere una pizza meravigliosa non bisogna avere fretta :D ...Vi dico questo perchè dovete calcolare bene i tempi a seconda che siamo in inverno o in estate... se voi volete mangiare la pizza tipo il sabato sera allora dovrete preparare il poolish il sabato mattina..., mentre se volete mangiare la pizza a pranzo allora il poolish lo dovrete preparare la sera tardi...
Visto che volevo fare una sorpresa a mio figlio Giovanni ...ho preparato il poolish la sera prima....

N.B. NON DIMENTICATEVI DI SOTTRARRE DAGLI INGREDIENTI LA QUANTITA' DI ACQUA E FARINA USATI PER FARE IL POOLISH.

INGREDIENTI presi dal bimby:
600 g di farina (30% manitoba +70% 00)
330g di acqua tiepida
1 cucchiaino di sale (circa  10g)
1 cucchiaino abbondante di malto liquido (facoltativo)
olio EVO

POOLISH:
125 g di farina manitoba
15g di lili
125 g di acqua tiepida

PROCEDIMENTO:

POOLISH:
La sera prima di andare a dormire ho mescolato energeticamente 125g di farina manitoba con 125g di acqua tiepida e 15g di lili, affinchè inglobasse più aria possibile e appena si sono formate delle bollicine ho versato il poolish in un vasetto di vetro e messo a lievitare sulla mia adorata tazzona fino al giorno dopo...
 
La mattina verso le 06:30 l'ho trovato così:
 
A questo punto prepariamo l'impasto della pizza...nella planetaria metteremo il poolish con il malto e l'olio EVO









Facciamo andare la planetaria e aggiungeremo  la farina restante (475g di cui  142g sono manitoba e 333g 00) alla quale avremo aggiunto il sale e poi  l'acqua tiepida restante (205g circa)...e facciamo lavorare per almeno 10 minuti... Prendiamo l'impasto che dovrà  risultare molto elastico e morbido...

formeremo delle palline da circa 180g caduna e le mettermo a lievitare ben coperti da un canovaccio precedentemente bagnato in acqua calda e ben strizzato e poi una copertina (quella che ho usato io in foto apparteneva ai miei figli quando erano appena nati :D )...

Verso le 12.00 ho controllato la lievitazione e ho notato che erano ben cresciute...ho fatto prova dito e quando ho visto che era pronto ho proceduto alla preparazione delle pizze...
 Intanto ho acceso il pizza express e ho spolverato il mio piano di lavoro di marmo con della farina...ci ho messo sopra una pallina e con con delicatezza con il palmo della mano schiaccio in modo da poter creare il primo bordo...proseguo con le dita delle mani per poter allargare la pallina ...spero che le foto vi chiariscano meglio il procedimento... 
 
a questo punto con  entrambe le mani cercheremo di allungare la pasta dapprima allargandola con le 2 mani che vanno in senso opposto e poi con movimento rotatorio le daremo la classica forma rotonda...con l'aiuto delle manine di Christian capirete cosa intendo dire... la mano sinistra tira delicatamente verso sx e la destra verso dx... tutto questo simultaneamente.....

La base è pronta, la condiremo con un cucchiaio "come da foto" con pelata passata...salata e con aggiunta di origano...poi la mozzarella tritata e via sul pizza express per almeno 5-7 minuti...
 
Ecco dopo 5 minuti come si presentava...l'ho fatta cuocere ancora 3 minuti ed era pronta.....era morbidissima e croccantissima proprio come piace a noi...Guardate come si presenta croccante sotto...ha un veramente speciale...

 

2 commenti:

  1. ciao Claudia..come al solito nn riesco ad accedere con l'account..post bellissimo..il tuo blog è all'inizio ma so che sarà fantastico come lo 6 tu..un mega kisssssssss tvb by marika

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.