domenica 13 marzo 2011

PANSOTI RIPIENI DI ERBETTE


Questi pansoti li facevo spesso su a Genova...il loro condimento d'eccellenza secondo me è la salsa di noci (poi vi posterò la ricetta)....i miei figli li adorano e non solo loro naturalmente :) da quando vivo a Salerno non li faccio molto spesso, in quanto trovare il prebugiun non è facile...i liguri sanno di che parlo ma per coloro che non lo sanno vi dirò di che si tratta....il prebugiun non è altro che un insieme di erbette selvatiche di campo....per esempio: cicerbita, raperonzolo (Campanula rapunculus), radicchio selvatico (Cichorium intybus), tarassaco (Taraxacum officinale), pimpinella (Sanguisorba minor), borragine (Borrago officinalis), bietola di prato (Beta vulgaris), prezzemolo (Petroselinum crispum), ortica (Urtica dioica), papavero (Papaver rhoeas) e pissarella....Le erbe evidenziate di rosso sono quelle che solitamente uso io :)...infatti ogni estate quando vado da mia madre....mi diletto ad andare nei campi vicino a casa sua e nè faccio una mega scorta ....infatti dopo averle raccolte e dopo averle lavate con cura, li faccio scottare in acqua... poi le strizzo e le congelo....sono certa che potrei trovare queste erbe anche quì, ma aihmè non conosco prati dove posso recarmi, anche se abito in piena campagna....la gente del paese non è molto propensa nel darmi il permesso di accedere alle loro proprietà sigh!!!!!

IMPASTO:
200g di farina di grano duro o semola rimacinata
300g di farina 00
1 uovo
acqua tiepida q.b.


RIPIENO:
bietole q.b.
un bel mazzetto di prebugiun se lo trovate
pochi spinaci
maggiorana
sale
formaggio grana
ricotta q.b.


PREPARAZIONE:


Intanto come sempre impastate la farina con l'uovo e acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido e asciutto, copritelo e lasciatelo riposare una mezz'oretta...



Nel frattempo sbollentate tutte le verdure (non ho foto in quanto avevo già le verdure pronte in congelatore), mettetele in un colapasta e lasciate raffreddare...poi strizzateli per bene e poneteli nel bimby o nel robot e tritateli, a questo punto aggiungeteci le foglie di maggiorana fresca, il formaggio grattugiato, il sale e la ricotta, dovrete ottenere un ripieno morbido ma non troppo...

 

Prendete una sac a poche e riempitela con il ripieno dei pansoti...così facendo sarete più veloci e sarà più facile porre il ripieno sulla pasta.....

 

prendete la pasta e stendete una lunga sfoglia sottile ma non troppa....con la rotella che vedete in foto tagliate tanti rettangoli e ponete al centro di ciascuno del ripieno....

 

a questo punto prendete un quadrato con ripieno alla volta e ripiegatelo su se stesso a triangolo....sigillate bene con le dita...

 
 
ora dovrete prendere le due punte laterali ed unirli insieme sovrapponendo e schiacciando bene una punta sull'altra, cercate di dare la forma arrotondata con l'aiuto del dito...le foto vi spiegheranno meglio :)

 

ecco il pansoto finito :)...fateli cuocere in abbondante acqua salata e un filo di olio per qualche minuto....essendoci solo un uovo la cottura sarà breve!... e quà sotto i pansoti cotti e conditi con la salsa di noci....mhhhhhhhhh che bontà!

3 commenti:

  1. semplicemente meravigliosi... mmmhhh!

    RispondiElimina
  2. Tu lo sai il mio obbiettivo è poterli fare senza glutine e dedicare la ricetta alla mia piccola Laura...pensa ho tenuto uno stampino immacolato proprio per poterle fare a lei :)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.