giovedì 17 febbraio 2011

PORCHETTA DI MAIALE


La porchetta è uno dei miei piatti preferiti, era una vita che non la preparavo....solitamente ho sempre usato un maialino da latte intero...quando si hanno ospiti va bene, oltre naturalmente l'effetto visivo, ma quando si è solo in 2 un maialino intero è troppo :D....poi un giorno l'ho vista fare alla prova del cuoco, hanno usato solo la parte della pancetta del maiale e allora mi sono detta perchè non farla anche io???...è una ricetta di facile esecuzione...ed il sapore è di una bontà unica...l'unica accortenza è che ci vuole un pezzo della pancetta del  maiale con la cotenna.... 

INGREDIENTI CHE HO USATO IO:
1,500 kg di pancetta di maiale fresca con cotenna
1 pezzo di filetto del maiale
mirto in foglie q.b. (mia aggiunta)
rosmarino q.b.
sale grosso q.b (la regola sarebbe 10g per kilo, ma io sono andata ad occhio)
acqua molto poca
pepe
non ho usato aglio perchè non sempre piace

PROCEDIMENTO:
Prendete il pezzo della pancetta, toglietevi più grasso che potete e ponete il filetto al centro della porchetta...



con un coltello da una estremità della pancetta dividete la carne dalla cotenna senza però asportare via quest'ultima, MI RACCOMANDO dovete semplicemente SCINDERLE SENZA TAGLIARE LA COTENNA, avrete così un pezzo di solo carne e la cotenna che penzola (vedi foto)...a questo punto procedete alla salatura e con le mani bagnate strofinate bene la carne ed il filetto affinchè il sale possa sciogliersi bene, poi pepate, metteteci il rosmarino (io l'ho tritato insieme alle foglie di mirto) e con queste spezie massaggiate bene sia la carne che i filetti, ponete quest'ultimi al centro della porchetta ed iniziate ad arrotolare dall'estremità dalla quale avrete staccato la cotenna, arrotolatela su se stessa...

 
quando l'avrete arrotolata tutta dovrete sovraporre la cotenna svolazzante sopra l'altra cotenna e procedere alla legatura. Cliccate sulle foto per ingrandirle così capirete meglio...aihmè non sono riuscita a fare le foto perchè avevo le mani  unte...Quando è ben legata, bucherellate bene affinchè durante la cottura la cotenna possa gonfiarsi e quindi scoppiettare, inoltre con la bucatura fuoriuscirà il grasso che andrà ad irorare la carne...
Fate cuocere la porchetta in forno caldo, io ho usato funzione ventilata a 180°C, per circa 1h e 30 min, e 15 minuti a cottura grill... 
Di solito i tempi di cottura sono: per ogni kilo di carne mezz'ora di cottura, io ho abbondato perchè mi piace ben cotto...,ecco a voi come si presenta all'interno...è davvero buono anche senza aglio...

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.