giovedì 27 gennaio 2011

STINCO DI MAIALE CON PATATE E PEPERONI FRITTI


Lo stinco di maiale non l'avevo mai fatto, in quanto ogni volta che mi recavo al supermercato la vedevo terribilmente grassa...poi un giorno chiesi al mio macellaio di fiducia, gli confidai la mia perplessità sul fatto che sembrava tanto grasso....posso dirvi con tanto stupore la mia espressione quando mi disse che non era così...anzi era una parte del maiale estremamente magra...beh visto il costo molto basso mi sono detta perchè non provare...gli chiesi consiglio anche sulla cottura e lui molto gentilmente mi rispose che la sua morte era la cottura in forno...bene...bene...tornata a casa mi sono messa subito all'opera...

INGREDIENTI:
1 sacchetto del saccoccio
1 stinco di maiale
aromi vari (rosmarino, salvia...)
sale q.b.
qualche pomodorino
olio EVO

CONTORNO:
patate
peperoni
olio per friggere
sale

PROCEDIMENTO:

Ho preso il mio bel stinco di maiale, l'ho massaggiato con le spezie precedentemente polverizzate e con il sale e l'ho posto nel saccoccio ( io uso quelli della cuki, naturalmente ci sono anche quelli della buitoni), ci ho messo un filo di olio EVO e i pomodorini tagliati in quattro...

 
sigillo il saccoccio lo bucherello tutto con un ago... lo pongo in una pirofila e lo inforno in forno già caldo a circa 180 °C per un'ora e mezza...deve essere bello rosolato....

CONTORNO:

Poco prima di terminare la cottura dello stinco, procedo alla cottura del contorno...ovviamente poi ciascuno di voi è libero di assocciarvi ciò che gradisce di più...



Prendo delle belle patate tipo qualità rosse od a pasta gialla...le sbuccio e le taglio a spicchi...prendo i peperoni li lavo, li asciugo e li taglio a strisce...a questo punto prendo una bella padella grande e ci metto dell'olio q.b....quando è caldo ci metto le patate e le faccio friggere fino a metà cottura e solo a questo punto ci aggiungo i peperoni e continuo la friggitura finchè non è pronto...le scolo ...spolverizzo di sale ed ecco che sono pronte....quando anche lo stinco è pronto lo tolgo dal saccoccio...lo affetto...una bella fetta di pane tostato (sempre il mio)...qualche cucchiaio di contorno ed ecco quà il piatto pronto...

3 commenti:

  1. Sembra proprio appetitoso.. bella anche l'idea di abbinarci il tuo pane tostato! Continua così ;)

    RispondiElimina
  2. Valeeee che bello ci sei anche tu :D...Ti ringrazio per il complimento ma mi raccomando se hai qualche specialità da consigliarmi...sono tutta orecchie ;D

    RispondiElimina
  3. lo stinco è davvero spettacolare anche se non l'ho mai fatto ma ci conto al più presto! ehm, mi passi una patatina?

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.