sabato 2 febbraio 2013

GNOCCHETTI SARDI CON LA MILLEGNOCCHI



Un paio di settimane fa una mia carissima amica venne a trovarmi.... nell'aprirle la porta vidi che sorrideva a 42 denti....io in modo ironico le dissi:"  Tesoro, vedi che è solo da ieri che non ci si vede ahahahaha"...beh lei con una bella risata mi rispose: " vedi che rido perché ho una bella sorpresa per te!" allungandomi un pacchetto con la mano... lo apri incuriosita e cosa vidiii ...un meraviglioso accessorio per la macchina imperia...la MILLEGNOCCHI....inutile dirvi che esultai di gioia e felicità, le saltai letteralmente al collo ringraziandola all'infinito e lei tutta fiera di se mi disse: "Tu sai che sono una buongustaia, ma sai anche quanto io detesti cucinare, stavo navigando per caso su internet e quando l'ho vista ho pensato subito a te e a quanta pasta avrei potuto mangiare ...quindi ...buon intenditor capisce ahahahaha" ...rideva tutta soddisfatta ...la guardai, mi commossi davvero tanto e le promisi che alla prima occasione avrei mantenuto fede alla mia promessa ....e da li a poco decisi di volerla provare...oggi finalmente dopo una lunga settimana piena di impegni l'ho potuta inaugurare...E' un accessorio solo ed esclusivamente per macchine imperia, ho provato ad adattarla alla marcato ma non combaciano gli attacchi...inizialmente ho avuto non poche difficoltà ad inserirla,  anzi pensavo addirittura che la mia vecchia imperia fosse appunto troppo vecchia invece alla fine ho compreso quale fosse il suo verso di attaccatura :) Sul cartone sono riportati gli ingredienti, tra parentesi vi dico le mie modifiche, ho proceduto alla preparazione di questa meravigliosa pasta grazie alla gentile collaborazione di mio figlio Giovanni di 9 anni (insisteva nel volermi aiutare ;).

INGREDIENTI x 4 PERSONE:
500 g di farina (io ho usato quella super fine della SPADONI ideale per pasta fatta in casa)
3 uova ( io ho usato 2 uova XXL)
sale
poca acqua  ( io ne ho usato circa 3/4 di un bicchiere)
farina per spolvero (farina di riso)

PROCEDIMENTO:
Sulla spianatoia fare la solita fontana con la farina, mettervi le uova con un pizzico  di sale ed iniziate ad impastare aggiungendo tutta l'acqua in un solo colpo, impastate... otterrete un impasto sodo, asciutto e morbido, coprite e lasciate riposare giusto 15 minuti.


 

Prendete un poco di impasto e formate un cordoncino...
inserite il cordoncino  in una delle tre cavità e girate la manovella...vedrete che farà piccoli scatti ed ecco che come per magia esce il formato di pasta da voi scelto...
Potrete scegliere tra gnocchetti sardi...cavatelli e rigatelli, 

Come potete notare dalla foto, vi potrete divertire a fare diversi tipi di formato di pasta...da piccolissimo fino ad arrivare ad una misura grande... non dovrete fare altro che formare il cordoncino di diametro diverso....P.e. con un cordoncino dal diametro piccolissimo otterrete mini gnocchetti, indicati magari per la preparazione di una pasta e fagioli o per i bambini...ecc, con un cordoncino del diametro di un dito, otterrete quelli grandi, sono ottimi per la cottura al forno, in ogni caso associateli all'uso che vi piace di più. Fateli cuocere in abbondante acqua salata per circa 10 minuti o comunque finché non sono cotti.
Ed eccovi una carrellata di foto di una di questi formati di pasta e di come li ho conditi..







questo piatto è di mio marito, ama il pomodoro


 Giovanni ... adora la pasta in bianco


 Christian... ama il formaggio grattugiato








1 commento:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.