lunedì 25 gennaio 2016

BABA' DOLCE CON PASTA MADRE LIQUIDA


Questa ricetta me l'ha data Monica, e come sempre non poteva che essere perfetta!!! ero scettica nel farla, non avendola mai fatta non sapevo cosa ne sarebbe venuto fuori....ma mi sono dovuta ricredere e devo dirvi la verità che nonostante non sia un'amante del babà...questi mi sono davvero piaciuti un sacco e non solo a me, ma  anche agli ospiti ai cui li ho offerti!...
Questi babà come da titolo li ho fatti usando la pasta madre liquida....

INGREDIENTI:
300 g di farina manitoba io ho usato le sinfonie
100 g di burro morbido a pezzetti
5 uova L-XL (io uso solo le uova grandi!)
1 cucchiaio di zucchero
180 g di pasta madre liquida o 40 g di ldb
1 pizzico di sale
gelatina di albicocche q.b.

PER LA BAGNA:
1/2 litro di acqua
175 g di zucchero
1 limone (solo la buccia)
rum se piace io non l'ho messo

PROCEDIMENTO:
Durante la giornata dovrete rinfrescare e fortificare il vostro lievito liquido....
POOLISH ORE 19 circa:
La sera preparate il poolish, io l'ho fatto a quell'ora in quanto essendo in inverno e avendo una casa fredda non ho voluto rischiare una lunga lievitazione...prelevate i vostri 180 g di lievito liquido e ponetelo in una ciotola, aggiungetevi 180 g di farina manitoba e 180 g di uova (tre grandi), ebbene si ho sostituito i liquidi con le uova intere! mescolate con cura e ponete a lievitare fino al mattino seguente.
La mattina troverete il poolish così....
prendetelo e ponetelo nella ciotola della planetaria con il gancio a foglia, aggiungetevi la restante farina e cioè 120 g più il cucchiaio di zucchero, fate andare la planetaria, quando tutto si sarà ben amalgamato, aggiungetevi poco alla volta le due uova restanti che avrete precedentemente sbattute insieme con un pizzico di sale....incorporatele poco alla volta all'impasto...
dopo circa 10-15 minuti otterrete un impasto ben incordato come questo, togliete il gancio a foglia e mettete quello ad uncino, 

fate andare la planetaria ed incorporate poco alla volta il burro morbido a pezzetti....lasciate lavorare ancora per altri 10-15 minuti...
sentirete che l'impasto sbatterà letteralmente contro le pareti della ciotola della planetaria, il suono che emette è simile a quello di uno schiaffo, 
l'impasto sarà pronto quando si attorciglierà completamene intorno al gancio ad uncino e nel sollevare il braccio dell'impastatrice, l'impasto risulterà essere estremamente elastico....
nel frattempo imburrate ed infarinate o uno stampo unico del dm di circa 24 cm o tanti stampini mignon, io ho usato uno staccante fatto in casa con il bimby....

con le mani unte di burro prendete un poco di impasto alla volta e con la mano cercate di creare piccole palline che mozzerete di netto usando pollice e indice... purtroppo essendo sola ho dovuto fare la foto con una sola mano....riempite gli stampini o lo stampo di 1/3 di impasto.....non di più!!!! 
e ponete a lievitare in luogo caldo fino a che non raggiungeranno il bordo dello stampo....solo a quel punto potrete infornare in forno caldo...
quando l'impasto avrà raggiunto il bordo degli stampi, infornateli in forno caldo statico a 170°C per circa 30 minuti, io li ho cotti nel virtus a fuoco minimo per 35 minuti in totale, ma verso i 15 minuti ho girato la teglia....
  
sfornateli e lasciateli raffreddare negli stampini prima di sfornarli!...dopo averle sfornate, (oioio scusate la ripetizione ) lasciatele "riposare" per almeno 12 ore prima di bagnarle e decorarle....
 
Quando dovrete bagnare i babà, ponete sul fuoco l'acqua con lo zucchero e la buccia del limone, fate bollire per qualche minuto e spegnete...lasciate raffreddare lo sciroppo fino a 40 gradi circa ( se vi piace il rum o il limoncino, a questo punto potrete aggiungerlo)....
giunto la temperatura giusta, potrete inzuppare i babà ...per sapere se sono sufficientemente bagnati, dapprima bagnateli, poi schiacciateli delicatamente e ...
bagnateli di nuovo.....con una schiumarola cercate di tenerle a fondo noterete che si formeranno delle bollicine, quando non se ne creeranno più il babà è bagnato al punto giusto....
prelevatelo e ponetelo a sgocciolare su una gratella a testa in giù per qualche ora... spennellateli con gelatina di albicocche prima di tagliarle e servirle...
a quel punto prendete un babà, praticate un taglio non troppo profondo al centro e farcitelo a piacere!io li ho farciti con panna e nutella e una spolverata di cacao ( di cui purtroppo non ho fatto in tempo di fare una foto che già le avevano divorate) e crema chantilly al limone e panna montata con qualche lampone... a voi il giudizio!!!! 

2 commenti:

  1. Soreee... come già ti ho detto sono bellissimi.

    RispondiElimina
  2. Soreee... come già ti ho detto sono bellissimi.

    RispondiElimina